Mercato auto: svelata la ricetta per aumentare le vendite di 150mila unità all’anno

Gli ultimi dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, relativi all’andamento del mercato auto italiano, sottolineano come le vendite del comparto automotive siano ancora molto lontane dai valori pre-crisi.

Questa situazione decisamente poco confortante, purtroppo non lascia intravedere una possibilità di ripesa del settore nel breve termine. La stagnazione delle vendite non riguarda solo i privati, ma ha intaccato anche il settore delle auto aziendali a causa della pesante pressione fiscale di cui sono oggetto queste ultime.

Per uscire da questa annosa situazione, Aberto Viano, amministratore delegato di LeasePlan Italia, azienda leader nel settore del noleggio a lungo termine, suggerisce una ricetta decisamente interessante che se applicata nella maniera corretta potrebbe finalmente invertire questa tendenza negativa.

Viano sostiene infatti che il Governo dovrebbe intervenire in maniera decisa sulla fiscalità dedicata alle auto aziendali, adeguandola agli attuali standard europei. Negli altri Paesi del Vecchio Continente, infatti, questo tipo di vetture subiscono una tassazione molto più bassa rispetto a quanto succede nel nostro paese. Una mossa di questo calibro permetterebbe alle aziende italiane di essere maggiormente competitive, soprattutto a livello internazionale.

Tra i provvedimenti che dovrebbero essere attuati immediatamente, Viano suggerisce l’introduzione dell’integrale detraibilità dell’IVA che da sola potrebbe generare 100.000 immatricolazioni in più all’anno. A questo intervento troverebbe essere abbinato anche la reintroduzione dei superammortamenti per le autovetture utilizzate come beni strumentali, cosa che aumenterebbe le vendite di auto di altre 50.000 unità all’anno.

 

 

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti