Una produzione sostenibile con la mica per Mercedes-Benz

Dall’estrazione in miniera fino alla verniciatura dei veicoli. Mercedes punta a rendere più trasparente possibile questo processo esaminando con attenzione l’intera catena di fornitura della mica, una delle materie prime utilizzate per le vernici

Obiettivo: garantire un processo sostenibile a 360 gradi, anche a livello di subfornitori. Klaus Zehender, Membro del Divisional Board e Responsabile Procurement and Supplier Quality di Mercedes-Benz Cars  ha commentato: “acquistiamo dai fornitori vernici finite e quindi non compriamo direttamente la mica. Ma allo stesso tempo riconosciamo la nostra responsabilità nell’assicurare una supply chain sostenibile, anche sul fronte della provenienza delle materie prime.” Se alla mica si deve l’effetto scintillante delle vernici, è noto che in India la sua l’estrazione è sempre più spesso associata al lavoro minorile, motivo per cui l’azienda ha affidato ad un team di ingegneri ed esperti di compliance e diritti della persona audit ad hoc in tre miniere da cui proviene questa materia: il team ha seguito il percorso completo.

 

Nel corso delle ispezioni, il passaggio dalle miniere alle aziende che provvedono alla successiva lavorazione è stata riconosciuta come fase particolarmente critica: Mercedes-Benz Cars ha scoperto e analizzato diverse irregolarità, mettendo in campo misure correttive mirate.

 

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti