Consigli pratici: applicazione perfetta della base opaca Standoblue

  • Pubblicato in News

Standoblue, la base opaca all’acqua Standox, gode dell’approvazione di tutti i maggiori produttori auto e continua ad essere uno standard di settore grazie all’affidabile tecnologia Made In Germany. L’applicazione in 1,5 mani senza appassimento intermedio, con basso consumo di prodotto e tempi rapidi di essicazione si traducono in un impatto positivo sui risultati delle carrozzerie. Harald Klöckner, Responsabile della Formazione Standox in Europa, Medio Oriente e Africa (zona EMEA) spiega come applicare Standoblue in modo perfetto per sfruttarne interamente le potenzialità

Applicare la base opaca in 1,5 mani senza appassimento intermedio:

Uno dei maggiori vantaggi della base opaca Standoblue è l’applicazione in una singola lavorazione. Occorre applicare la prima mano ad una normale distanza dall’oggetto. La copertura completa non deve necessariamente essere ottenuta in questa prima fase, l’obiettivo deve essere un 75% - 80%, è necesario fare in modo che questa prima mano non sia troppo bagnata, il film deve essere strutturato. Una prima mano troppo bagnata porterebbe ad un aumento del consumo di prodotto e a tempi di essicazione più lunghi. La mano effetto va applicata, senza appassimento intermedio, ad una distanza maggiore dall’oggetto. Applicare il prodotto in modo omogeneo, sovrapponendosi alla prima mano ancora bagnata, anche in questo caso bisogna mirare ad avere un aspetto della superficie strutturato. Il risultato? Perfetto!  Copertura completa ed uniforme e orientamento del metallo corretto, senza macchiature.

Ridurre i fumi di spruzzatura:

Applicare su superfici verticali dal basso all’alto, perché questo riduce la presenza di fumi di spruzzatura (overspray) sui pannelli oggetto della verniciatura. Quando si verniciano diversi pannelli, come nel caso della fiancata di un’auto, le zone di sovrapposizione della prima mano e della seconda mano effetto vanno sfalsate. Anche questo aiuta a ridurre i fumi di spruzzatura e ad avere un risultato uniforme.

Evitare macchiature:

Il controllo della formazione di macchie e dell’orientamento dell’effetto è molto semplice ma a volte i risultati possono non essere perfetti. Ciò può essere dovuto ad una serie di fattori, come errori nell’applicazione, scelta sbagliata dell’aerografo o dell’ugello, oppure una formula colore complessa. Se questo accadesse occorre passare un’altra mano ad effetto sulla basa opaca ancora bagnata ad una distanza ancora maggiore dall’oggetto, rispetto alla mano precedente. Anche in questo caso bisogna fare in modo che la sovrapposizione delle mani risulti omogenea. L’ulteriore mano ad effetto può essere applicata solo se la base opaca è ancora bagnata, non si può fare se è già in fase di appassimento.

Fate riferimento al video Standovision:

La serie dei video Standovision è disponibile sul canale YouTube Standox   www.youtube.com/standox-online. I video sono stati pensati come supporto ai carrozzieri professionisti per poter ottenere ottimi risultati, risparmiare sui costi e riuscire a soddisfare le aspettative della clientela. L’ultimo video Standovision è dedicato all’applicazione della base opaca Standoblue,  dove un tecnico di grande esperienza, fa una dimostrazione di una lavorazione con Standoblue per la riparazione del pannello laterale di una macchina. Il video offre molti consigli, ad esempio come controllare le zone di sovrapposizione.

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti