19° Rapporto ANIASA: l’impatto della pandemia sull’auto condivisa

  • Pubblicato in News

Sono state significative le conseguenze dell’emergenza sanitaria su noleggio auto e car sharing, questo è il principale dato che emerge dal 19° Rapporto ANIASA, l’associazione che, all’interno di Confindustria, rappresenta i servizi di mobilità.

La crisi economica innescata dalla pandemia, lo smart working e i mancati introiti del settore turistico nel nostro Paese hanno bloccato la spinta innovativa della new mobility pay-per-use, che nel 2019 aveva visto crescere la propria flotta di auto e veicoli commerciali leggeri fino a 1,2 milioni di unità, raggiungendo il 25% dell’immatricolato nazionale.

A maggio noleggio a breve termine e car sharing hanno avviato una timida ripresa, ma su numeri ben lontani da quelli pre-COVID. Il noleggio a lungo termine ha incassato il colpo, arrestando le nuove immatricolazioni e prolungando i contratti in essere.

Secondo il Presidente, Massimiliano Archiapatti, occorrono da parte dell’Esecutivo interventi efficaci, che prevedano per le filiere di turismo e automotive, entrambe strategiche per il nostro Paese, misure in grado di far fronte alla crisi con una visione strategica.

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti