Tecniche riparative

ASCIUGATURA CATALITICA A GAS DELLE VERNICI

Nella riparazione dei veicoli uno dei processi più dispendiosi in termini di energie e tempi è sicuramente quello della verniciatura. Il sistema di essiccazione dei prodotti vernicianti a raggi infrarossi con apparecchiature funzionanti con il metodo catalitico a gas è in grado di ridurre i tempi del ciclo riparativo.

TECNICHE MODERNE DI SALDATURA

L’unione di due metalli attraverso la saldatura è un processo che si perde nella notte dei tempi, ma mai come negli ultimi anni si è vista un’evoluzione tecnologicamente avanzata e differenziata nei sistemi di unione, grazie prevalentemente all’adozione di nuovi materiali nella produzione degli autoveicoli.

ESSICCAZIONE DELLE VERNICI A INFRAROSSI

La redditività di una carrozzeria è in gran parte determinata dal numero di passaggi nei processi riparativi. Per produrre il massimo di autoveicoli riparati occorrono un’efficiente attrezzatura e una buona gestione del lavoro. Un sistema di essiccazione a raggi infrarossi (IR), rappresenta la soluzione ideale per ottimizzare tempi e costi.

MANTENIMENTO EFFICIENTE DELLA CABINA DI VERNICIATURA

La manutenzione della cabina di verniciatura e delle aree di preparazione è indispensabile non solo per salvaguardare il capitale investito, ma soprattutto per mantenere nel tempo la qualità che il carrozziere si aspetta dalla propria attrezzatura. Trascurare questa manutenzione espone il verniciatore a una prestazione di scarsa qualità e un risultato finale più oneroso.

DAGLI ACCIAI TRADIZIONALI A QUELLI DI TERZA GENERAZIONE

Solo ieri parlavamo di acciai alto resistenziali nella produzione dei veicoli e di come il carrozziere dovesse adeguare le tecniche riparative e le attrezzature per intervenire con cognizione di causa su questo metallo, che già oggi dobbiamo confrontarci con gli acciai di terza generazione. Vediamo in questo speciale le caratteristiche di ciascun acciaio e i riflessi che comporta ai fini riparativi.

L’IMPORTANTE È DISTINGUERSI

Sempre più spesso l’automobilista è alla ricerca di un qualcosa che sappia donare originalità e unicità al proprio veicolo. Si tratta di un ritorno al passato, una moda nata con il boom economico degli anni Sessanta quando gli amanti delle quattroruote cercavano nella personalizzazione dell’auto, un simbolo di distinzione capace di renderla speciale a livello estetico. Dopo parecchi anni di anonimato, la cosiddetta cultura del “tailor-made” sembra essere ritornata in auge anche in carrozzeria.

I MATERIALI COMPOSITI – FIBRE DI CARBONIO

Più leggero, più veloce e più forte. Basterebbero questi tre requisiti per definire il carbonio come materiale ideale per la risoluzione di buona parte dei problemi nella costruzione dei veicoli. La fibra di carbonio è uno dei materiali che sono utilizzati per fare proprio questo: un veicolo più leggero, più veloce e più forte. 

CAR DETAILING: IL DETTAGLIO PRIMA DI TUTTO

Nata circa cinquant’anni fa negli Stati Unite e poi diffusasi anche negli altri Paesi anglosassoni, è considerata da sempre una vera e propria arte della pulizia e della lucidatura delle auto, portata ai massimi livelli di perfezione. Stiamo parlando della tecnica del Car Detailing, che si è affacciato da poco in Italia, ma sta già riscontrando un interessante successo.

Adesivi per l’incollaggio del parabrezza

L’incollaggio è divenuto una tecnica indispensabile per accoppiare due o più substrati, non solo in campo industriale ma anche nella vita quotidiana. Nel caso dei parabrezza per auto gli adesivi devono essere facili da applicare e di rapida polimerizzazione, mantenendo un’elevata elasticità per garantire resistenza alle vibrazioni nel tempo.
Sottoscrivi questo feed RSS
Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti