Dürr costruisce per VinFast un impianto di verniciatura

  • Pubblicato in News

È sempre più frequente l’ingresso nel settore automobilistico di start-up che originariamente sono nate al di fuori di questo ambito.

Ne è esempio evidente VinFast, il principale produttore automobilistico del Vietnam e filiale del VinGroup. VinFast ha una particolare ambizione: una fabbrica intelligente nella quale, nella prima fase, si produrranno 250.000 auto l’anno, inizialmente con azionamenti convenzionali e in futuro anche con azionamenti elettrici. Attualmente nella fabbrica di Haiphong è in fase di installazione da parte di Dürr l’impianto di verniciatura. È altamente automatizzato e presenta tecnologie integrate di Industrial Internet of Things (IIoT). Inoltre, una concezione innovativa di layout consentirà di ridurre drasticamente lo spazio richiesto ed i costi.

VinFast è una start-up del VinGroup, il marchio VinFast rappresenta la prima incursione del Gruppo nel mercato della mobilità, che offre un enorme potenziale di crescita grazie al forte aumento della domanda di veicoli nell’area del Sud Est Asiatico.

VinFast intende affermarsi con vari modelli di altissima qualità, realizzati in una fabbrica dotata di una tecnologia all’avanguardia che consenta processi trasparenti e snelli. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, VinFast ha incaricato Dürr di gestire questo progetto.

VinGroup ha costruito l’edificio destinato all’impianto di verniciatura basandosi su un  layout brevettato e sviluppato da Dürr in un tempo record di poco meno di otto mesi. Questo layout minimizza i costi operativi e di investimento poiché richiede soltanto due livelli e nessuna “Penthouse”. Il design compatto consente di ridurre l’area occupata in pianta di ca. 15.000 m2. Ciò corrisponde a un risparmio di oltre il 20% rispetto a un layout convenzionale. 

La richiesta di VinFast di massimizzare l’automazione dei processi produttivi e della logistica è stata soddisfatta installando macchinari con capacità IIoT end-to-end. Queste macchine sono monitorate e supervisionate in modo completo e in tempo reale grazie alla tecnologia di controllo fornita da Dürr. Questo consente, ad esempio, di testare e ottimizzare l’efficienza complessiva delle apparecchiature (OEE). 

Il forno è un esempio perfetto della precisione con cui la tecnologia dell’impianto di verniciatura soddisfa i requisiti di VinFast, pur rimanendo flessibile per possibili cambiamenti futuri. Il forno EcoInCure raggiunge la migliore qualità possibile estetica del rivestimento a smalto grazie al suo processo di riscaldamento dall’interno verso l’esterno e al flusso d’aria ottimizzato. Ciascuna scocca ottiene un certificato di qualità digitale per il processo di essiccazione. I dati ottenuti dal forno con soluzioni IIoT vengono raccolti e valutati dal sistema di controllo. Inoltre, l’innovativa modalità di movimentazione trasversale delle scocche di EcoInCure, che permette di ridurre lo spazio in pianta occupato dal forno, in combinazione con un magazzino centrale di grande altezza, la rende ideale per realizzare un edificio compatto.

Il principio di riscaldamento dall’interno è particolarmente vantaggioso per le scocche con diversi spessori di materiale (un esempio perfetto sono i veicoli elettrici con il loro telaio rinforzato nel sottoscocca). Rispetto ai forni convenzionali, l’innovativo metodo di essiccazione EcoInCure riduce significativamente le sollecitazioni dei componenti termici. La struttura VinFast è quindi ben preparata tecnicamente per la futura espansione della gamma di modelli, che includerà anche i veicoli elettrici.

Il nuovo impianto di verniciatura VinFast sarà inoltre equipaggiato con l’ultima generazione di robot EcoPaint completamente automatico. Si tratta di robot di verniciatura estremamente flessibili grazie ad una cinematica a sette assi, che non necessitano di rotaia longitudinale. Questa caratteristica consente di risparmiare spazio e costi di investimento. Dotati di un’intera gamma di sensori, sono progettati per rispondere ai requisiti di un ambiente Industria 4.0. I robot forniscono dati in tempo reale che vengono analizzati e valutati utilizzando gli ultimi software Dürr.

Oltre alle innovazioni EcoInCure e ai robot a sette assi descritti, Dürr installerà anche altri elementi tecnici salienti nell’impianto di verniciatura VinFast:

  • il processo ad immersione con rotazione RoDip
    L’efficiente processo ad immersione con rotazione RoDip viene utilizzato presso lo stabilimento di VinFast nell’area PT/EC (pretrattamento e verniciatura cataforetica). Il movimento rotatorio delle scocche elimina la necessità di inclinazione in entrata e in uscita nei bagni di processo ad immersione, rendendo così più compatte le vasche. Questo riduce i costi unitari, essendo minore la capacità della vasca significa che RoDip utilizza meno energia, meno acqua e meno sostanze chimiche rispetto ad altre soluzioni tecniche.
  • Separazione a secco EcoDry X
    EcoDry X per la separazione a secco dell’overspray di verniciatura è un sistema di filtrazione multi-stadio, facile da gestire, che comprende carrelli con sei box di filtrazione ciascuno e filtri a tasche a valle come secondo stadio del processo. Il sistema di separazione semiautomatico definisce lo standard per un’elevata capacità di separazione e bassi costi di filtrazione.

Con tutte queste tecnologie all’avanguardia, il nuovo impianto di verniciatura VinFast è progettato ed equipaggiato per realizzare gli obiettivi strategici della start-up: i più elevati standard di qualità ai minimi costi operativi, un basso impatto ambientale e un’elevata protezione della salute e della sicurezza del personale.

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com
Chi siamo  Contatti